Non gettare più il pane: così lo ricicli senza difficoltà e risparmi tanto | Svelato dai fornai

Con questi piccoli trucchetti ricicli il pane senza gettare più via nemmeno una briciola: dirai addio per sempre agli sprechi. 

Il pane è uno di quegli alimenti che in tavola non manca mai. Croccante fuori e morbido dentro, arricchisce pranzi e cene con il suo inconfondibile sapore. Perfetto non solo per accompagnare secondi piatti e contorni, ma ideale anche per realizzare gustosi panini farciti con quello che più preferisci. 

idee per riciclare pane
Come riutilizzare il pane duro (Mammeincucina.it)

Grazie all’ampia scelta, potrai ogni giorno scegliere una tipologia diversa. A partire dalla classica pagnotta di pane cafone, fino ad arrivare a tipologie fatte con farine particolari adatte anche per chi soffre d’intolleranze o di allergie. Insomma, il pane in tavola non manca mai anzi, se mai dovesse capitarti di dimenticare di comprarlo, potresti subito rimediare e prepararlo in casa scegliendo fra le tantissime ricette che ci sono in giro sul web. Farlo con le proprie mani è ancora più soddisfacente, per non parlare poi del profumo che si sente non appena inizierà la sua cottura.  

In poche mosse ricicli il pane e lo utilizzi per preparare delle pietanze davvero golose: sentirai che sapore

Nonostante il pane è uno di quei cibi amati indistintamente da grandi e piccini, non sarà di certo raro che avanzi. Quando questo accade, una delle cose più importanti che devi fare è cercare di conservarlo in modo corretto, soltanto così infatti riuscirai a preservare la sua freschezza e la sua tipica consistenza. Per questo esistono alcuni trucchetti che ti aiuteranno ad avere pane fresco come appena comprato. Il primo, ad esempio, è quello dimettere un gambo di sedano all’interno del sacchetto. Altro rimedio fai da te è quello di avvolgere il pane in un panno di cotone bianco e umido. Infine, potrai bagnarlo leggermente sotto il getto di acqua corrente e passarlo velocemente in forno. 

riutilizzare pane duro
Idee per riutilizzare il pane vecchio (Mammeincucina.it)

Se nonostante le dovute accortezze ormai ti ritrovi un bel pezzo di pane duro e che non può più essere consumato al naturale, abbiamo per te alcune idee che ti permetteranno di riciclarlo. Non lo userai per preparare le solite polpette o polpettoni, ma qualcosa di ancora più goloso. Scopri subito con noi di cosa si tratta: 

  • Crostini per zuppe: una delle idee che non passa mai di moda. Ti basta semplicemente tagliare il pane in cubetti, condirli come più preferisci e passarli in forno fino a doratura. In pochi minuti hai ottenuto dei crostini perfetti per zuppe, minestre o per uno snack croccante e sfizioso.
  • Pangrattato: in casa il pangrattato non dovrebbe mai mancare, in questo devi semplicemente tritarlo fino ad ottenere la consistenza che preferisci.
  • Torta di pane: la ricetta ideale per una cena diversa dal solito. Metti a bagno il pane nel latte e quando ha assorbito tutto il liquido, strizzalo e trasferiscilo in un’altra ciotola. Aggiungi salumi, formaggi, uova e sale, e dopo aver mescolato cuoci il tutto in una padella leggermente oliata. Pochi minuti per lato e la tua cena è pronta per essere gustata. 

Con queste semplici idee non dovrai mai più gettare il pane raffermo. Zero sprechi e risparmio assicurato.  

Gestione cookie