Cagate in carrozza: non scherziamo! È la specialità di Pizzakajiu, da non perdere assolutamente

Se non conoscete questa ricette, è assolutamente il caso di provare a farla: Alice di Pizzakajiu ha pubblicato un piatto facile da preparare ma che farà felici grandi e piccini perché è una vera leccornia.

Le cagate in carrozza non sono uno scherzo ma un gustoso secondo piatto, ideale anche come appetizer.

cagate in carrozza-mammeincucina
cagate in carrozza-mammeincucina

Scoprite la ricetta della food blogger che cura il sito Pizzakajiu e non ve ne pentirete: le sue cagate in carrozza sono buonissime e per farle occorre solo mezz’ora.

Cagate in Carrozza, come prepararle

Il nome di questo piatto non ha ragione ben precisa: la chef che lo ha inventato ha scritto sul suo blog che si chiamano così “perché sì”. Con la sua proverbiale simpatia e ironia Alice di Pizzakajiu ha proposto ai suoi affezionati lettori un piatto che si può servire sia come secondo piatto sia come protagonista di un aperitivo sfizioso.

Con mezz’ora di tempo e una lista di pochi e semplici ingredienti potrete preparare una vera leccornia. Allora mettetevi all’opera e procuratevi questi ingredienti: per due persone occorrono 4 fette di pan Carrè non troppo sottili, tenete presente che ognuna deve pesare circa 40 grammi, poi 4 uova, 100 g di pangrattato, 50 g d’olio e del formaggio di tipo emmenthal e circa 150 g di prosciutto cotto.

La ricetta di Alice di Pizzakajiu

A quanto pare il procedimento per preparare questa gustosa ricetta non è difficile: è sufficiente accendere il forno a 190 gradi e intanto preparare le cagate in carrozza. Ecco come si realizzano.

Le fette di pane devono essere schiacciate e rese sottili, potete aiutarvi con un mattarello, e poi farcite ognuna con il prosciutto e col formaggio, che però non deve uscire dai bordi, altrimenti si fonderà troppo in cottura. A questo punto ogni fetta va arrotolata su se stessa. Dopo occorre tagliare la fetta in due, a questo punto avrete ottenuto 8 rotolini di pane farcito. In una ciotola capiente intanto dovete sbattere le quattro uova insieme al sale e in un’altra ciotola dovete mettere il pangrattato. Ogni involtino di pancarrè poi andrà immerso prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Alla fine tutte le cagate in carrozza andranno messe sulla carta da forno e cosparse d’olio, poi e infornate per 10 minuti, a 190 gradi.

Trascorsi i 10 minuti ricordate di girarle e poi farle cuocere ancora per altri 10 minuti. Se non dovessero essersi dorate, continuate a tenerle in forno ancora un paio di minuti con la funzione grill.

cagate-in-carrozza-mammeincucina
cagate-in-carrozza-mammeincucina-190223-Fonte-pizzakaiju.wordpress.com

A quel punto le cagate in carrozza saranno pronte, e risulteranno davvero appetitose, perché intanto l’emmenthal si sarà sciolto. Le cagate in carrozza sono perfette sia come antipasto che come protagoniste di un aperitivo.

Gestione cookie