Una vita senza carne: cosa succede al nostro corpo se la eliminiamo dalla dieta

Una vita senza carne: ecco che cosa succede al nostro corpo se smettiamo del tutto di mangiarla. Guarda un po’ qua con i tuoi stessi occhi.

Al giorno d’oggi sempre più persone decidono di eliminare la carne dalla propria alimentazione.

Cosa succede se non mangi la carne
Cosa succede se smetti di mangiare la carne (Mammeincucina.it)

A tal proposito, è possibile cominciare a seguire una dieta vegetariana che includa o meno pesce e latticini oppure una dieta vegana. Ad ogni modo, sono tante le ragioni che possono spingere un individuo a compiere questa scelta. Alcune hanno a che fare con la tutela dei diritti degli animali, altre invece con la salute e l’ambiente. Ma sai che cosa succede esattamente al tuo corpo quando smetti di mangiare la carne? Scopriamolo subito.

Una vita senza carne

Come abbiamo anticipato poco fa, sono diversi i motivi che possono portare una persona a smettere di mangiare la carne. Accanto all’amore per gli animali, ci sono anche delle ragioni legate perlopiù alla salute. Anche a tal proposito, però, ci sono diverse scuole di pensiero. Da un lato c’è chi pensa che eliminare la carne dalla propria alimentazione comporti necessariamente la perdita di una serie di sostanze nutritive importanti per l’organismo. Dall’altro, invece, c’è chi crede che questa abitudine possa migliorare la qualità della propria vita e ridurre l’insorgenza di diverse patologie. Cerchiamo, quindi, di fare un po’ di chiarezza a riguardo.

Cosa succede al nostro corpo se la eliminiamo

Diversi studi hanno dimostrato che le proteine della carne possono essere sostituite per esempio all’interno di diete vegetariane o vegane con i legumi. Inoltre, questa abitudine potrebbe anche avere degli effetti positivi sulla salute dell’organismo. In particolare, aiuterebbe a:

Una vita senza carne
Una vita senza carne: cosa succede al nostro corpo (Mammeincucina.it)
  • perdere peso senza dover limitare le calorie né potenziare l’attività fisica: questo fenomeno dipende soprattutto dal fatto che mangiare solo verdure facilita l’attività intestinale ed aiuta al tempo stesso a donare al corpo un senso di sazietà;
  • ridurre l’insorgenza di una serie di problemi tra cui i cancro: a tal proposito, occorre fare attenzione perché se da un lato è vero che la carne rossa e gli insaccati possano incrementare i casi di tumori, dall’altro non significa necessariamente che mangiarli porti a questo tipo di disturbi. In questo senso, infatti, incidono fortemente anche altri fattori quali l’ereditarietà e lo stile di vita;
  • ridurre le patologie cardiache: anche in questo caso occorre fare delle precisazioni. Non è mangiare la carne in sé che crea problemi al cuore, ma il suo consumo eccessivo e prolungato nel tempo. Tuttavia, ridurre o eliminare questo alimento dalla propria dieta può comportare alcuni benefici anche in questa direzione.

Possiamo quindi concludere che è vero che non mangiare la carne può avere dei benefici per l’organismo. Tuttavia, non bisogna neppure pensare che essa sia un alimento di per sé malsano. L’importante è non abusarne.

Gestione cookie