Addio germi e batteri 🦠 basta seguire questi step e potrai averli sempre puliti ed igienizzati! 😉

Scopri come risolvere rapidamente il problema degli strofinacci da cucina sempre sporchi. Bastano pochi accorgimenti e il risultato sarà davvero unico.

Avere degli strofinacci da cucina sempre sporchi è un po’ lo condanna di chi passa diverse ore ai fornelli. Nonostante i frequenti lavaggi, infatti, capita fin troppo spesso che gli stessi si ingialliscano o che escano dalla lavatrice ancora macchiati e poco piacevoli da vedere.

strofinacci da cucina sporchi
(strofinacci da cucina sporchi – MammeInCucina.it)

Se anche a te capita di trovarti spesso in questa situazione, ti farà piacere sapere che basta seguire i giusti step per poter contare su strofinacci sempre candidi e puliti. Con i giusti accorgimenti, infatti, eliminare ogni traccia di sporco sarà molto più semplice e ti consentirà di godere di strofinacci come nuovi.

Come pulire gli strofinacci da cucina sempre sporchi: gli step da seguire

A volte, la differenza tra una pulizia che non da i risultati desiderati ed una che fa apparire tutto candido e splendente sta nei passaggi che si mettono in atto dal momento in cui i capi vengono messi via per il lavaggio a quello in cui tornano dallo stesso.

strofinacci da cucina sporchi
(adobe stock photo)

Nel caso degli strofinacci, essendoci in gioco diversi agenti in grado di sporcare in modo sempre diverso, può tornare utile seguire dei passaggi precisi che una volta messi in atto saranno in grado di fare la differenza. Il primo step da compiere è ad esempio quello del trattamento pre lavaggio. Questo può essere fatto con agenti chimici o, ancor meglio, con del bicarbonato di sodio (utile anche per tanti altri scopi in cucina). Basterà infatti strofinare lo stesso sulle macchie più ostinate e lasciarlo agire per qualche ora per far sì che la sua presenza renda i capi più trattabili una volta sottoposti al lavaggio.

Un altro trucco è quello di lavare gli strofinacci tutti insieme. Evitando di inserire capi più delicati, potrai infatti usare un lavaggio a temperature più alte. Un particolare che aiuta di gran lunga ad ottenere un buon risultato sbiancante e igienizzante. Fatto ciò, basterà farli asciugare al massimo per poi riporli nei cassetti fino al momento del loro utilizzo. Piccole accortezze che, una volta acquisite, risulteranno automatiche e che sono davvero in grado di fare la differenza nella tua cucina.