È già ora di pensare a come apparecchiare la tavola di Natale 🎄 con i consigli di Benedetta Rossi 👩 vai sul sicuro!

Apparecchia la tavola di Natale come Benedetta Rossi: con il suo fantastico metodo risparmierai tempo e denaro! 

Come faremo senza i consigli della food blogger più famosa d’Italia? In questi anni ci ha aiutato moltissimo in cucina con le sue ricette semplici e veloci, perfette soprattutto nei giorni in cui abbiamo poco tempo o diciamocela tutta… poca voglia!

prepare tavola Natale Benedetta Rossi
Mammeincucina photo

Benedetta Rossi è originaria di Porto San Giorgio anche se è cresciuta a Fermo, un piccolo comune dell’omonima provincia delle Marche. La sua carriera nel mondo della ristorazione nasce alcuni decenni fa ma solo negli ultimi anni è salita alla ribalta grazie al celebre programma targato Real Time, Fatto in casa per voi, arrivato ormai alla settima stagione.

La sua passione per la cucina le viene tramandata dalla mamma e dalla nonna, che le insegnano i trucchetti del mestiere oltre a una grande varietà di piatti tradizionali. Ed è proprio questa sua passione che la porta a dedicarsi completamente alla gastronomia, riuscendo, negli anni ’90, ad aprire un agriturismo insieme al suo compagno Marco Gentili.

Molti non lo sanno ma si tratta dello stesso agriturismo, situato ad Altidona, che viene utilizzato da Benedetta per preparare le sue fantastiche ricette per il suo programma di punta. In questi anni la Rossi si è dedicata anche alla scrittura, pubblicando nel 2016 il suo primo libro di ricette, chiamato Fatto in casa da Benedetta, mentre l’anno successivo arriva Fatto in casa da Benedetta 2. Nel 2018 invece esce il suo terzo libro, La cucina di casa mia.

Come preparare la tavola di Natale alla Benedetta Rossi

Come food blogger ci ha svelato diversi trucchetti che ci hanno aiutato enormemente in cucina. Considerato il fatto che le feste natalizie sono dietro l’angolo, oggi vogliamo svelarvi alcuni trucchetti su come preparare la tavola di Natale. Scopriamo insieme i consigli di Benedetta.

tavola di Natale
Canva photo

Pianificare i piatti da utilizzare

Fate un elenco di tutti i piatti che servirete. La vigilia di Natale, tirate fuori tutti i piatti da portata più grandi e segnate su ognuno di essi un post-it per indicare ciò che servirete in ogni piatto. In questo modo, non perderete troppo tempo durante il pasto.

Anticipare i tempi

Cercate ricette che possano essere preparate con uno o due giorni di anticipo. Potete sbollentare carote e verdure, sbucciare e lessare le patate, preparare il ripieno e tutte le salse la vigilia di Natale. Oppure potete già cuocere un paio di cose e metterle in freezer.

Preparare l’antipasto in anticipo

Con il forno pieno e lo spazio limitato sul piano cottura, è una buona idea scegliere un antipasto freddo, che può essere preparato in anticipo. Un piatto di frutti di mare o salumi sono ottime opzioni. Sistemateli su un grande tagliere di legno al centro del tavolo e lasciate che tutti si mettano a mangiare.

Prendere in prestito altri tavoli e copriteli con un telo

Se state organizzando una grande riunione di famiglia ma il vostro tavolo da pranzo ha solo quattro posti, create spazio prendendo in prestito altri tavoli della stessa altezza. Una volta coperti con una tovaglia e preparati per la cena, i vostri ospiti non si accorgeranno mai che avete dovuto fare un lavoro di rattoppo.

Scegliere un tema

Tematizzate la tavola per ottenere un effetto scenografico. Iniziate abbinando i colori alla vostra sala da pranzo o ad altre decorazioni. Utilizzate per esempio una tovaglia semplice con un runner decorativo per creare un focus. Per un tema vintage, potete optare per dei candelabri scenografici, tovaglioli di pizzo e portatovaglioli antichi.

Scegliere con cura i centrotavola

Il centrotavola sarà l’elemento centrale della tavola, ma non deve occupare spazio prezioso. Scegliete candelabri o vasi con basi strette, in modo da poter vedere da una parte all’altra del tavolo e avere molto spazio per il cibo.

Preparare un tavolo per bambini

Se vi ritrovate con molti invitati, inclusi diversi bambini, il consiglio è quello di dedicare un intero tavolo a loro. In questo modo potranno stare in compagnia ed evitare che si sentano esclusi o annoiati. Potete magari preparare un tavolo per i grandi con una tovaglia e delle stoviglie di qualità e utilizzare piatti e bicchieri usa e getta per i più piccoli. In questo modo, non solo farete prima a sparecchiare ma salverete il servizio di piatti buono!