Sei sicura di buttare gli scontrini nel posto giusto 🤔? Ecco il test per non sbagliare🤩!

Scopri come cestinare nel modo corretto gli scontrini. Basta un test di qualche secondo e otterrai la tua risposta.

Tra gli oggetti con cui entriamo in contatto ogni giorno ci sono gli scontrini fiscali. Questi vengono prodotti per ogni acquisto che facciamo e spesso finiscono con il riempirci tasche e borse, almeno fin quando non decidiamo di sbarazzarcene.

scontrino riciclo
(fonte: mammeincucina.it)

Per farlo nel modo corretto, però, è indispensabile imparare a distinguere gli scontrini che si possono buttare tranquillamente nel cestino della spazzatura da quelli che, invece, meritano un’altra destinazione. Se ti senti confusa, nessuna paura. Per fortuna esiste un semplicissimo test che può fare la differenza aiutandoti a riconoscere subito il tipo di scontrino che ti trovi davanti.

Un semplice test ti aiuterà a buttare gli scontrini nel modo giusto

Forse non lo sai ancora ma gli scontrini fiscali non sono fatti di sola carta. Anzi, questi vengono realizzati su carte termiche e con sostanze che possono risultare possibilmente tossiche. Per questo motivo non è possibile buttarli tra la carta in quanto hanno bisogno di essere smaltiti in modo del tutto diverso.

test riciclo scontrini
(adobe stock photo)

Un’azione che è molto importante compiere con attenzione al fine di agire in modo green. Proprio come quando scegli di pulire il forno che puzza di bruciato con prodotti naturali, anche il corretto smaltimento degli scontrini è molto importante. E per farlo devi necessariamente imparare a riconoscere la differenza tra loro.

Come già accennato, per facilitare la distinzione tra i vari tipi di scontrini c’è un test molto semplice da utilizzare. Questo agisce infatti sulle sostanze che si trovano all’interno di ogni scontrino. Per farlo, basta agire sul calore e, più precisamente, scaldando leggermente ogni scontrino prestando attenzione a non bruciarlo. Una volta scaldata la carta, infatti, questa si scurirà formando delle macchie scure sulla superficie e dimostrando così di non poter essere gettata nel bidone della carta.

Ora che conosci questo semplice test, ti basterà metterlo in atto su ogni scontrino verso cui hai dei dubbi per essere sicura di non sbagliare. In questo modo non agirai in modo sbagliato dal punto di vista ambientale e potrai contare su un riciclo corretto.