Perché è importante garantire l’igiene in cucina? Tutto quello che c’è da sapere

 unIn cucina si deve garantire l’igiene per diversi motivi, noi siamo qui ad elencarveli, solo così non si commetteranno errori.

La cucina è il posto in cui si consumano e si preparano le pietanze, l’igiene non deve mai mancare, è necessario prestare attenzione. Però bisogna capire perché è così importante garantire l’igiene.

igiene cucina
(Canva photo)

La scarsa pulizia potrebbe determinare la contaminazione degli alimenti. Secondo le stime dell’Organizzazione mondiale della sanità, ogni anno nel mondo 600 milioni di persone si ammalano in seguito a contaminazioni alimentari da batteri, parassiti, sostanze chimiche e virus. Quindi se non se non si vuole andare incontro ad infezione o intossicazione alimentare durante la manipolazione degli alimenti è importante prestare attenzione e garantire la massima igiene.

Ecco come garantire l’igiene in cucina: consigli che non puoi perderti

La pulizia è importante in cucina, non solo sul piano da lavoro dove si manipolano gli alimenti, ma tutto. Si parte dagli utensili, fino ai mobili, piano di cottura, lavello e tutto quello che c’è.

igiene cucina
(Canva photo)

Non solo le mani dovranno essere sempre pulite ogni volta che si maneggia il cibo e anche dopo, scopri come si devono lavare le mani correttamente senza incorrere rischi per la salute. I piani da lavoro si devono pulire prima e dopo aver poggiato il cibo e soprattutto dopo aver messo cibi diversi.

Utilizzare sempre detergenti non troppo aggressivi, lavare per bene in modo da non lasciare residui. Stesso discorso vale per utensili e stoviglie vanno lavati correttamente non solo con acqua ma con detergenti che igienizzano in profondità. Sarebbe perfetto poterli lavare nella lavastoviglie, ma in mancanza, basterà aggiungere dell’aceto o bicarbonato al detersivo per stoviglie. Non trascurare la pulizia della lavastoviglie, così si garantirà la corretta funzionalità dell’elettrodomestico e non si anniderà sporco, muffa e i batteri che sono sempre in agguato!

Quando si parla di igiene in cucina, non bisogna tralasciare la pulizia delle spugne e strofinacci, non immagini neanche quanti batteri possano essere presenti, anche in  questo caso, lava spesso con aceto o bicarbonato.

Passiamo ai mobili e frigorifero, visto che si conservano i cibi, è importante lavarle per bene. Il frigo lo puoi pulire seguendo i nostri consigli ,mentre i mobili della cucina, ecco come fare senza sbagliare!

Inoltre quello che devi sapere non devi mai lasciare nei mobili stoviglie, contenitori, pentole umide, l’acqua va rimossa, perché l’acqua residua, potrebbe far proliferare batteri e muffa.

Per non andare incontro a contaminazione è importante distanziare cibo caldo, da quello freddo, ma anche quelli crudi da quelli cotti. In frigo vige questa regola. La frutta e verdura si mettono in scomparti separati, avvolti separatamente in sacchetti di carta, mentre carne, pesce e formaggi in contenitori chiusi ermeticamente.

Solo garantendo una buona igiene, c’è sicurezza in cucina!