Mangiare il gelato a casa in tutta sicurezza si può, ma solo se lo conserverai in questo modo

Non tutte sanno come conservare il gelato in casa correttamente, oggi ti diamo qualche dritta e così non andrai incontro a rischi.

Questa è la stagione perfetta per poter poter gustare al meglio il gelato. In ogni freezer domestico troviamo il gelato, che sia in vaschetta o confezionato poco importa c’è sempre la scorta. Potremmo definirlo un alimento molto consumato, che appaga i palati di tutti, quando si ha voglia di qualcosa di buono.

gelato sicurezza
(Canva photo)

Anche chi segue la dieta ogni tanto si concede qualche sgarro. Però spesso siamo presi da mille pensieri, impegni che ci distolgono da alcune cose che sono davvero importanti. In questo caso stiamo parlando della conservazione corretta del gelato dall’acquisto fino a quado arriva sulle nostre tavole. Per questo oggi ti diamo qualche consiglio su come conservare correttamente il gelato così da non andare incontro a spiacevoli sorprese.

Mangiare il gelato a casa in tutta sicurezza: ecco come conservarlo

Un gesto abituale quando si compra il gelato, si arriva a casa si colloca in freezer pensando di aver fatto bene. Spesso l’errore sta a monte, dal momento in cui si compra il gelato, fino al trasporto e collocazione nel freezer di casa.

gelato sicurezza
(Canva photo)

Non sempre accade, questo magari si rientra a casa non subito dopo l’acquisto del gelato, ma è necessario prestare attenzione. Sul gelato è necessario fare accortezza su come va conservato, anche una volta aperta la confezione.

Talvolta si dimentica che il gelato possa andare incontro ad alterazione, magari si possono proliferare batteri, quindi bisogna prestare attenzione.

La prima cosa da fare è organizzarsi con una borsa termica, mettere dentro dei panetti termici, in questo modo si cercherà di non interrompere la catena del freddo, soprattutto se non torni subito a casa dopo aver fatto la spesa o il supermercato è lontano.

Partendo dall’acquisto se al supermercato noti che alcune confezioni di gelato sono attaccate tra loro significa che è già avviato un processo di scongelamento, quindi non comprarle.

Poi dopo aver acquistato il gelato si consiglia di riporlo in freezer nel minor tempo possibile, se si dovesse scongelare perché l’hai lasciato per troppo tempo a temperatura ambiente, per non andare incontro a rischi per la salute, meglio evitare di congelarlo.

Purtroppo il calore, in seguito allo sbalzo termico, porterebbe alla proliferazione dei batteri e la loro moltiplicazione che potrebbero causare problemi all’intestino. I batteri del gruppo della Listeria sono fra i più pericolosi, quindi attenzione.

Non solo questo ricorda di prendere dalla vaschetta la porzione di gelato che ti servirà, metterla in un bicchiere o coppa e gustare. Assolutamente sbagliato affondare con un cucchiaio nella vaschetta di gelato, una sbagliata abitudine si potrebbe solo arricchire notevolmente di batteri.

gelato sicurezza
(Canva photo)

Un altro sbaglio che mette a dura prova tutto è “mescolare” più volte con il cucchiaino il gelato andando alla ricerca della parte “più buona”. Non farai altro che incorporare aria e potresti solo facilitare la crescita dei batteri già presenti. Se il freezer presenta degli strati di ghiaccio ecco come rimuoverli!

Quindi dopo aver messo il gelato nei bicchieri, riponi subito in freezer la vaschetta, ma capovolgila così si formeranno i cristalli sul coperchio e non sulla superficie del gelato.

Solo così potrai gustare il gelato in tutta sicurezza.