Puoi mangiare la banana se si sta seguendo una dieta dimagrante? La risposta che non ti aspetti

Tutti hanno qualche dubbio a riguardo, la banana fa davvero ingrassare? Oggi ti diremo se puoi (non) mangiare la banana quando sei a dieta.

La natura ci offre tantissimi frutti, che si sa apportano tantissimi nutrienti al nostro organismo, non si dovrebbe mai rinunciare. Però molte donne sono sempre un po’ combattute, soprattutto quando si segue una dieta, si chiedono se alcuni frutti sono adatti alla dieta oppure no.

Banana dieta
(Canva photo)

In questo periodo dell’anno dove le temperature si fanno sentire abbiamo la fortuna di poter scegliere diversi frutti da gustare: fragole, ciliegie, pesche, nespole, albicocche, anguria, prugne, melone, ma ci sono anche i classici frutti come la banana, la mela e la pera. Se stai seguendo una dieta, la prima cosa che ti starai chiedendo è possono mangiare la banana? Spesso si decide di eliminarla dalla dieta perché si è convinti che la banana sia poco adatta alla dieta. Oggi noi ti togliamo subito alcuni dubbi.

Dieta e banana: ecco come inserirla

Un po’ tutte noi dobbiamo fare “spesso” i conti con i chili di troppo, quindi si decide di mettersi a dieta, così da poter perdere i chili di troppo. La scelta migliore sarebbe quella di affidarsi ad un nutrizionista che potrà darci qualche indicazione in più a riguardo.

banana dieta
(Canva photo)

Sarà proprio lui a stilarci una lista dettagliata su quello che si può o meno mangiare, ma ti possiamo anticipare una cosa, la banana si può mangiare a dieta. La banana è un frutto che sazia ed è ricco di fibre, quindi si può mangiare come spuntino così da non arrivare affamati ai pasti. Non dovrebbe mai mancare in un regime alimentare sano ed equilibrato, ma comunque è un frutto un po’ calorico rispetto ad altri, ma apporta sostanze nutritive.

Quindi potrebbe sembrare un po’ strano, un paradosso dire che le banane si possono mangiare a dieta, ma non è così. La banana con uno peso di riferimento di circa 100 grammi fornisce circa 90 calorie, che non è tantissimo tenendo conto che ci sono dei frutti come le ciliegie o le fragole che apportano più calorie.

Quindi non sono solo poco caloriche, ma apportano vitamine, sali minerali, vitamina Be e vitamina C che è un alleato del sistema immunitario e la vitamine del gruppo B.

La banana quindi la puoi mangiare se sei a dieta, ma in quale momento della giornata? Sarebbe opportuno gustarla come spuntino di metà mattina oppure nel pomeriggio. Se sei una donna che svolge una regolare attività fisica, andrebbe bene anche dopo lo sport. In questo modo riuscirai ad integrare i sali minerali persi durante l’attività. Non solo anche a colazione, ti farà iniziare la giornata con un carico di energia maggiore.

banana dieta
(Canva photo)

Adesso ti diremo una cosa, che forse ti stupirà, ci sono altri frutti che non fanno ingrassare! La banana la puoi mangiare anche prima di andare a letto, aiuta a conciliare io sonno, perché contengono la melatonina, un regolatore naturale del ciclo sonno-veglia. Inoltre mette anche il buon umore.


Sei in cerca di altri consigli per un’Alimentazione Sana? Leggi gli altri articoli di Mamme in Cucina sullo stesso argomento!