Meno mangi più ingrassi: ecco perché succede e come cambiare le cose

Fare praticamente il digiuno e non riuscire a dimagrire può essere un vero incubo ma accade spesso, perché il digiuno influisce sul nostro metabolismo.

Come sanno benissimo gli sportivi, fornire regolarmente al corpo le sostanze nutritive di cui ha bisogno significa avere sempre energie fresche a disposizione.

dimagrire digiuno
(Mammeincucina)

Significa anche “educare” il corpo all’abbondanza di risorse, “insegnandogli” che non soffriremo la fame e che abbiamo sempre del cibo a disposizione.

Ricevendo un apporto costante di calorie il nostro organismo “impara” che può bruciare molte calorie al giorno per svolgere tutte le sue attività, quindi ci sentiremo sempre carichi di energie e pronti all’azione.

Consumando pasti regolari e mantenendo uno stile di vita non sedentario il metabolismo si manterrà molto attivo e difficilmente prenderemo peso.

Come si può facilmente immaginare, quando questo meccanismo si inverte il metabolismo rallenta. 

Questo significa che digiunare per molte ore al giorno o non mangiare a sufficienza rallenta il nostro metabolismo. Questo accade perché il corpo “si convince” di non avere risorse alimentari sempre a disposizione, e che quindi potrà nutrirsi in maniera irregolare e insufficiente.

Per questo motivo tenderà a consumare meno energie possibile al fine di non esaurire le poche e preziosissime risorse energetiche di cui dispone. Tali risorse verranno inoltre incamerate sotto forma di grasso e “conservate” il più a lungo possibile nel corpo.

Il risultato? Un sicuro aumento di peso!

Tutte le cattive abitudini (oltre al digiuno) che ci impediscono di dimagrire

Come abbiamo visto il digiuno rallenta il metabolismo, esattamente perché il corpo si comporta come un qualsiasi telefono cellulare: nel momento in cui il livello della batteria si abbassa sotto la soglia di guardia, il telefono va in risparmio energetico.

digiuno
(Canva)

Riuscire a riattivare il metabolismo dopo lunghi periodi di digiuno o nutrizione insufficiente è fondamentale per riuscire a dimagrire.

Ecco quali altri errori bisogna evitare oltre a praticare il digiuno per troppe ore di seguito:

  • SALTARE LA COLAZIONE

La colazione è fondamentale per fornire all’organismo le calorie di cui ha bisogno per riattivarsi e svolgere le attività previste nel corso del giorno.

Non dimentichiamo che durante la notte digiuniamo per molte ore di seguito, quindi saltando la colazione andremo a stressare il nostro organismo con ulteriori ore di assenza di cibo.

  • SALTARE I PASTI

Alla lettera, saltare i pasti equivale a digiunare. Non dovrebbero passare più di tre o quattro ore tra un “pasto” e l’altro. Dal punto di vista del nutrizionista anche lo spuntino di metà mattina e di metà pomeriggio sono un pasto, quindi non dovremmo mai saltare nemmeno le merende.

Mangiare poco e frequentemente è il comportamento alimentare ideale per risvegliare il metabolismo assopito.

  • ASSUMERE TROPPE POCHE CALORIE

Mangiare cibi troppo poco calorici equivale a digiunare. Mangiare solo verdure a pranzo o a cena significa – a livello nutritivo – saltare completamente il pasto.

La maggior parte delle verdure contiene, infatti, pochissime calorie. Talmente poche da non riuscire a sostenere, da sole, il fabbisogno energetico del nostro organismo.

Nel corso di ogni pasto è necessario assumere una certa percentuale delle calorie giornaliere (qui ti spieghiamo come eseguire il calcolo), scendere al di sotto della quantità indicata significa a tutti gli effetti “affamare” il nostro organismo e rallentarne il metabolismo.

  • NON FARE ATTIVITÀ FISICA

Anche se sembrerà la scoperta dell’acqua calda, vale la pena ripetere che fare attività fisica è strettamente necessario per accelerare il metabolismo.

Come abbiamo detto, un organismo dal metabolismo lento ha “disimparato” a bruciare calorie. Praticare attività fisica al fine di aumentare la massa muscolare permetterà di aumentare il metabolismo basale del corpo.

Anche a riposo, infatti, i muscoli consumano più energia della massa magra, quindi più muscoli metteremo più facilmente riusciremo a dimagrire.


Sei in cerca di altri consigli per un’Alimentazione Sana? Leggi gli altri articoli di Mamme in Cucina sullo stesso argomento!