Saltare i pasti ti aiuta a perdere peso? Forse non sai una cosa

È corretto saltare i pasti se si vuole perdere peso? Oggi ti diamo la risposta e così non avrai più dubbi a riguardo. 

Quante volte ti sei posta questa domanda, ma se salto un pasto posso davvero perdere peso? Oggi ti daremo la risposta così sai cosa fare e cosa non fare. Certo che la decisione più saggia sarebbe quella di parlare con il proprio medico e capire cosa fare.

Saltare i pasti ti aiuta a perdere peso
(Canva photo)

Un po’ tutte noi in questo periodo dell’anno vogliamo ricorrere ai ripari, vorremmo sbarazzarci dei chili di troppo che abbiamo messo su dopo le abbuffate e sgarri repentini. La prova costume ci tartassa. Il primo pensiero che facciamo tutte è quasi quasi rinuncio a qualche pasto durante il giorno e riuscirò a perdere peso. Oggi ti diremo se è corretto saltare un pasto per perdere peso.

Saltare i pasti ti aiuta a perdere peso? Ecco cosa devi sapere

Se si devono perdere diversi chili, prova a parlare con il nutrizionista, in base ai chili da perdere, età, stile di vita, eventuali intolleranze stilerà la dieta adatta a noi. Se si procede da sole, pensando di saltare qualche pasto durante la giornata per perdere peso non è affatto salutare, anzi non porta a risultati sperati.

Saltare i pasti ti aiuta a perdere peso
(Canva photo)

L’idea di saltare un pasto durante il giorno non è un’ottima strategia per perdere peso, anzi si rischia di far rallentare il metabolismo, esaminiamo in dettaglio cosa accade.

Saltare ad esempio la colazione, non va bene, perché occorre il “carburante” necessario per affrontare la giornata al meglio, inoltre si rischia di andare incontro a intensa stanchezza che potrebbe compromettere il benessere del nostro organismo.

Se si salta più di un pasto si può andare incontro a bruciori di stomaco, non solo ti farà arrivare più affamata al pasto successivo, si potrebbe rallentare il metabolismo, con alcune astuzie si può accelerarlo.

Pensare si saltare il pasto quando ci si sente appesantite o gonfie non è la migliore scelta. Questo accade spesso se si pranza fuori casa, magari ci si trova al lavoro, si preferisce saltare e mangiare direttamente quando si rientra a casa. La soluzione migliore sarebbe quella di portarsi con se il pranzo e così non si può non mangiare!

Ricorda che quando salti il pasto, sei indotta a recuperare ciò che avevi saltato, l’organismo purtroppo ne risente a lungo andare. Talvolta si pensa solo all’aspetto fisico dimenticando che l’organismo ne potrebbe risentire. Fondamentale mantenere l’equilibrio glucidico, che è fondamentale per il cervello e per i muscoli.

Se si va incontro a carenze, cali del livello di zuccheri in seguito a digiuni si è indotti ad abbuffarsi per compensare. Cala anche l’attenzione, non ci riesce a concentrarsi, inoltre digiunare potrebbe far diminuire la massa magra ed aumentare la massa grassa. Il nostro organismo ne risente, si sconvolge un equilibrio e si manda il nostro corpo in confusione.

Saltare i pasti ti aiuta a perdere peso
(Canva photo)

Quindi possiamo concludere confermando che saltare i pasti, non è mai una buona idea, anzi sarebbe importante consumare regolarmente 5 pasti al giorni, in modo regolare portando a tavola alimenti sazianti che non appesantiscono.

Prediligere sempre alimenti sani, poco lavorati, quindi via libera a frutta e verdura di stagione, alimenti ricchi di fibre che colmeranno il senso di fame. Non solo preferire anche cotture sane, evitando la frittura. Quindi il consiglio è di optare sempre per cibi semplici in modo da non assumere troppe calorie, zuccheri e grassi che porterebbero invece causare sonnolenza e affaticamento.