Come sgonfiare la pancia dopo le feste natalizie, basta poco!

Pancia gonfia dopo le grandi abbuffate natalizie? Nessun problema, scopri come rimediare, basta davvero poco e tornerai subito in forma!

Siamo tutti reduci da le grandi abbuffate natalizie, si sa che nessuna è riuscita a contenersi, la tentazione di assaggiare tante pietanze è stata alta! Soprattutto dolci tipici come panettone, pandoro, cassate, rotoli farciti con crema e cioccolato. Sembra assurdo, ma in pochissimi giorni il peso corporeo può aumentare e subito ne risentiamo.

Il primo segnale del cambiamento è il peso, basta pesarsi e si nota che l’ago della bilancia si è spostato verso destra e non solo la pancia la sentiamo più gonfia. L’importante è non farsi scoraggiare e prendere di petto la situazione! Vedrete che in pochi giorni e con un pò di pazienza riuscite a recuperare facilmente.

Certo che dimagrire e sgonfiare la pancia dopo le feste natalizie è il desiderio di tutti noi, noi di Mammeincucina siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio a riguardo!

LEGGI ANCHE -> Meghan Markle sfoggia una silhouette perfetta grazie alla dieta flexitariana

Come sgonfiare la pancia facilmente

Cerchiamo di capire come fare a sgonfiare la pancia in poco tempo e senza stressarsi troppo. Va subito fatta una premessa, noi vi possiamo solo lasciare dei consigli a riguardo, ma alla base di tutto andrebbe seguita un’alimentazione sana e regolare!

come sgonfiare pancia
(Canva photo)

Non bisogna mai andare di fretta, non solo, è importante affidarsi al dietista o al nutrizionista, evitando di seguire diete consigliate da persone poco esperte, eccessivamente drastiche o lette sul web.

Ricordate che intraprendere una dieta fai da te potrebbe farvi cadere in errori, rischiando di ingrassare. Il nostro organismo ha bisogno di tantissimi nutrienti, non si possono abolire senza consiglio medico!

Ecco alcuni semplici consigli da seguire!

1- Idratazione. Non deve mai mancare, durante il giorno dovreste bere almeno 2 litri di acqua, si intende acqua naturale! In questo modo aiutiamo il nostro corpo a depurarsi dalle tossine. solo così si potranno evitare ristagni!

2- Verdure e frutta di stagione. Non dovrebbero mai mancare, sono importantissimi almeno cinque porzioni al giorno di cinque colori diversi. E’ preferibile verdure crude o cotte al vapore, anche il metodo di cottura è importante, così risultano più leggere e facilmente digeribili!

3- Sostituire alcuni cibi. Se avete l’abitudine di sgranocchiare a metà mattinata o di pomeriggio degli snack salati come le patatine, potete optare per le gallette di riso o qualche cubetto di cioccolato fondente.

4- Non saltare nessun pasto. Talvolta si è fermamente convinti che saltare alcuni pasti ci possa essere di aiuto, ma non è così! Molti nutrizionisti consigliano di mangiare 5 volte al giorno, così si riesce a recuperare il peso forma, prediligendo dei pasti equilibrati, spuntini leggeri e salutari. Lo spuntino è fondamentale così non vi farà arrivare a pranzo e a cena affamati! Inoltre mantiene alto il livello di energia e l’umore e il metabolismo si manterrà attivo!

5- Limitare il caffè e alcolici. Il consumo eccessivo possono causare delle irritazioni all’intestino e certo non è di aiuto se il vostro obiettivo è sgonfiare la pancia. Optate per bevande alternative come le tisane sgonfia pancia!

6- Mangiare lentamente. Sembrerà banale, ma mangiare con calma e masticare lentamente non solo favorisce una digestione corretta, ma siete anche indotte a mangiare di meno!

7- Svolgere una regolare attività fisica. E’ importante non solo aiuta a tonificare e farvi perdere peso, ma il metabolismo si mantiene attivo. Certo che se il tempo viene a mancare e siete presi da mille impegni, ecco come fare, basterà dedicare solo 30 minuti della vostra giornata ad una passeggiata. L’attività fisica inoltre favorisce la circolazione della linfa e così si eviteranno i ristagni idrici.

In alternativa potete eseguire degli esercizi mirati che possano aiutare a sgonfiare la pancia, non dovrete fare altro che i classici addominali, ma in modo regolare!

LEGGI ANCHE – > Ecco quello che succede al tuo corpo se salti LO SPUNTINO: la lista di quelli giusti

8- Gestire gli attacchi di fame. Potrebbe accadere, non aprite subito il frigo o la dispensa e vi lasciate tentare dagli avanzi di dolci, panettoni e altro, fermatevi, rilassatevi, fate un bel respiro! Distogliete il pensiero su altro!

Non è poi così difficile seguire questi piccoli consigli, sicuramente una dieta sana ed equilibrata è di fondamentale importanza. Come già ribadito rivolgetevi sempre al nutrizionista o dietista!