COME RIUTILIZZARE IL SACCHETTO DI CARTA DEL PANE

sacchetto carta pane
(Canva photo)

Scopri come riutilizzare il sacchetto del pane al meglio, evitando sprechi, gli usi possibili sono davvero geniali, vediamo insieme.

Quando si compra il pane si sa che viene posto nel classico sacchetto di carta, che puntualmente viene messo nella pattumiera della carta non appena il pane finisce.

Ma ormai abbiamo imparato una cosa, che in cucina vanno evitati sprechi, quindi noi oggi vi sveliamo alcune piccole astuzie per poter dare vita alla carta del pane.

E’ un vero spreco buttare la carta, quindi scopriamo come riutilizzarla al meglio.

LEGGI ANCHE -> L’ ALLORO IN DISPENSA non dovrebbe mai mancare, scopri il perchè

COME RIUTILIZZARE IL SACCHETTO DI CARTA DEL PANE

Il sacchetto di carta del pane che solitamente ci ritroviamo in cucina dopo aver mangiato il pane viene messo nella pattumiera della carta.  Ma noi oggi vogliamo darvi qualche consiglio a riguardo, si possono riutilizzare in cucina in modi diversi, scopriamo quali.

 

sacchetto carta pane
(Canva photo)

1- CONSERVARE VERDURE E FRUTTA. Quando dovete conservare la frutta e verdura dopo l’acquisto potete metterle direttamente nei sacchetti di carta.

In questo modo si manterranno bene e a lungo, pensate alle carote, patate, aglio, cipolle, aglio, melanzane, finocchi, pomodori e alla frutta. L’importante è non sigillare il sacchetto in questo modo circola l’aria e non si forma l’umidità.

Anche gli odori potete conservare nel sacchetto.

2-ASSORBIRE L’OLIO DELLA FRITTURA. Invece di utilizzare la carta assorbente da cucina per asciugare l’olio in eccesso, provate a mettere i fogli di carta o il sacchetto di carta che potete aprirlo e adagiate il cibo fritto. Il risultato sarà strepitoso, cibo fritto e non unto.

3-ESSICCARE LE ERBE AROMATICHE. Se avete l’abitudine di far essiccare le erbe fresche, potete adagiarle sul sacchetto di carta e lasciarle asciugare per bene.

4- PER FARE LA SPESA. Quando vi recate dal fruttivendolo non dovete fare altro che portarvi con voi il sacchetto del pane, mettete frutta e verdura e così si eviterà la plastica e ci sarà meno spreco.

5-FOGLI PER APPUNTI. Tagliate il sacchetto in fogliettini e potete appuntare la lista della spesa, come se fosse un taccuino. Se preferite potete anche mettere una spilla o graffetta e così da averli tutti raccolti.

LEGGI ANCHE -> QUANDO DEVI BUTTARE SUBITO IL PROSCIUTTO: la rivelazione che non ti aspetti

6-RACCOGLIERE SCARTI VERDURE E FRUTTA. E’ comodo avere sul piano da lavoro i fogli o il sacchetto del pane e buttare man mano gli scarti di verdure e frutta e poi riversate direttamente nella pattumiera dell’umido.

7- CONSERVARE IL PRANZO. Se avete l’abitudine di consumare fuori casa il pranzo, magari in ufficio, potete mettere nel sacchetto il panino, la frutta ed eventuali posate e tovaglioli.

Da oggi si possono evitare sprechi!