Attenta a quando prepari un PANINO FARCITO, potresti commettere questi ERRORI

(Adobestock photo)

Quante volete avete preparato un panino farcito ma si rompe o fuoriescono alcuni ingredienti? Ecco gli errori che dovresti evitare.

I panini farciti con verdure, salumi, formaggi o hamburger sono spesso la cena preferita di noi tutte e soprattutto dei piccoli. Spesso si preparano tra le mura domestiche, anzichè di acquistarli nei fast food! Deliziosi panini strapieni e irresistibili, facili e veloci da preparare il più delle volte per la cena del sabato sera seduti sul divano a guardare la tv!

Alcune volte dopo la preparazione si conservano nei contenitori ermetici così si manterranno morbidi e freschi se pranzate fuori casa. Alzi la mano chi non si è ritrovata con un panino unto o che si rompe dopo il primo morso, per non parlare della farcitura che fuoriesce nella parte sottostante del panino. L’errore è sempre dietro l’angolo, ma noi di Mammeincucina vi elenchiamo gli errori più comuni da evitare quando si prepara a casa un panino farcito.

LEGGI ANCHE->Vuoi cimentarti con la CONSERVA DI POMODORO? Impara i trucchi della nonna

PANINO FARCITO: ERRORI da evitare

Se non volete servire un panino farcito troppo unto o che si rompe al primo morso, è necessario conoscere questi errori che dovrete evitare.

panino con salumi
(Freepik photo)

Indipendentemente dal ripieno, se volete servire un panino ripieno perfetto che lasci tutti a bocca aperta, ecco cosa non dovete fare.

1- Panino sbagliato. Innanzitutto è importante scegliere un panino non troppo croccante fuori perchè potrebbe risultare difficile dare un morso. Scegliete panini non troppo morbidi soprattutto se dovrete mettere ingredienti troppo umidi come sott’oli o parmigiana di verdure, la mollica si ammorbidirà troppo e il panino si ungerà. Se dovete preparare un panino con soli salumi e formaggi stagionato potete ad esempio optare per un panino senza sale in modo da equilibrare i sapori e anche più morbido. Ricordate che l’errore più comune è utilizzare un pane non proprio fresco!

2- Troppo salume. Mai eccedere con affettati come salame, prosciutto e pancetta. Non dovete metterne più di 3 fette, ma di un solo salume, mai mixare!

3- Riscaldare troppo il panino. Se lo gradite leggermente caldo occhio alla temperatura perchè rischiate di farlo abbrustolire troppo e sarà poi difficile dargli un morso. Dopo averlo riscaldato servitelo subito.

4- Troppi ingredienti. E’ un panino non una macedonia, se farcite troppo non si distingueranno i sapori. In linea generale non dovreste mettere più di 5 o 6 ingredienti, comprese le salse.

5-Condire con troppa salsa. Va assolutamente evitato e non solo scegliete la salsa giusta che si abbini bene alla farcitura. Inoltre la salsa va evitata se gli ingredienti sono già unti o conditi. Il risultato potrebbe essere un panino troppo unto, ve ne accorgerete già al primo morso.

6- Non asciugare le verdure. Se mettete insalata, carote o rucola, ricordate che dopo aver lavato tutto sotto acqua corrente fredda è necessario lasciare in uno scolapasta e poi tamponare bene con la carta assorbente da cucina.

7- Salsa sul salume o carne. Assolutamente no, la salsa va distribuita su entrambi i lati del panino e poi poi adagiate la carne o salume.

8- Non condire le verdure. Solitamente nel panino si mette qualche foglia di lattuga, preferibile quella iceberg perchè è più croccante o dei cetrioli, pomodori, ma non vanno messi così. E’ necessario condirli per bene e con olio, sale e pepe dipende dai vostri gusti!

LEGGI ANCHE->IL POLPETTONE SI ROMPE IN COTTURA? Con questo trucco non più!

9-Non conservarlo bene. Se il panino non lo servite subito magari dovrete portarlo per una gita fuori porta o al mare, ecco come conservarlo per ricadere nell’errore che il panino si possa seccare tropo. Conservatelo in un contenitore ermetico oppure avvolgetelo nella pellicola per alimenti e poi mettete in un sacchetto per alimenti e poi nella borsa frigo.

Scegliete sempre ingredienti freschi, di qualità, solo così il vostro panino farcito sarà perfetto.