Sei sicura di CONGELARE LA FRUTTA nel modo giusto? Forse c’è qualcosa che devi sapere

frutta fresca
(Adobestock photo)

Hai mai provato a congelare la frutta a casa? E’ davvero utile conoscere i trucchi e non solo perchè vi può tornare utile farlo? Scoprilo!

Nessuno pensa di mettere nel congelatore di casa la frutta, ma è una pratica molto utile soprattutto per la frutta di stagione che non sempre è reperibile tutto l’anno.

Al supermercato trovate nel banco dei surgelati alcuni frutti congelati come quelli di bosco, ma farlo a casa è un gioco da ragazzi, soprattutto è molto utile soprattutto quando dovete servire i frullati. Noi di Mammeincucina vi sveliamo i trucchi per congelare la frutta correttamente e sena ritrovarsi con spiacevoli sorprese.

LEGGI ANCHE->COME CONGELARE I PISELLI FRESCHI e gustarli tutto l’anno, basta poco!

CONGELARE la FRUTTA: i trucchi infallibili da conoscere

Noi mamme siamo sempre attente quando decidiamo di preparare pietanze in cucina, non solo l’igiene e la sicurezza alimentare è fondamentale. La buona qualità della materia prima e la stagionalità di frutta e verdura sono sempre al primo posto.

Frutta congelata
(Adobestock photo)

Siete solite fare le conserve di verdure, così da gustare tutto l’anno anche quelle non disponibili, ma congelare la frutta è una pratica poco comune perchè non si ritiene utile. Ma non è proprio così, certo che come per le verdure non tutta la varietà di frutta si può congelare ma alcuni frutti si.

Vi torneranno utili quando volete preparare un frullato, torta o dessert, non di certo per mangiarla. Sicuramente gustare della frutta fresca appena raccolta non può essere paragonabile al frutto congelato. Ecco alcuni trucchi utili da conoscere per congelare bene e correttamente la frutta.

Innanzitutto prima di conoscere i trucchi per congelare bene la frutta fresca di stagione ecco la lista dei frutti che si possono congelare.

  • Frutti di bosco
  • Pesche
  • Albicocche
  • Banana
  • Mela
  • Agrumi

I frutti sconsigliati sono quelli ricchi in acqua come:

  • Anguria
  • Melone
  • Ananas

Adesso come come procedere alla conservazione nel freezer di casa.

1- Scegliere sempre frutta di stagione.

2-Ispezione visiva. Non si può congelare così la frutta, ma è necessario controllare bene che non ci siano ammaccature, macchie e al tatto devono essere sode.

3- Mai frutta troppo matura. Perchè potrebbero perdere consistenza dopo lo scongelamento.

4-Lavarla accuratamente. Basta immergere la frutta in una ciotola con acqua fredda e cambiarla più volte. In alternativa potete lavarla sotto acqua corrente fredda.

5-Asciugarlabene. Con della carta assorbente da cucina tamponate per bene la frutta, oppure potete tenerla su un canovaccio di cotone e lasciate asciugare.

6-Metterla su un vassoio. Non si consiglia di mettere la frutta direttamente nella busta per alimenti o contenitore perchè si potrebbe attaccare e risulterà difficile poi separare i frutti. I frutti vanno disposti su un vassoio, distanziate tra loro e poi mettete nel freezer per un paio di ore o fino a quando non si saranno congelati, a volte basta meno, dipende dalla grandezza dei frutti. Poi trasferite nei sacchetti per alimenti o contenitori e trasferite nel freezer. Ricordate di far fuoriuscire tutta l’aria possibile dal sacchetto.

In alternativa potete rimuovere i noccioli dai frutti, dipende da quello che state congelando. Basta incidere il frutto, rimuovete il nocciolo e poi congelate come consigliato sopra. Però il trucco per non farli scurire, si sa che dopo il taglio il contatto del frutto con l’ossigeno può determinare ciò, potete distribuire una soluzione di acqua e succo di limone oppure distribuite dello zucchero.

7-Data di scadenza. Ricordate di mettere un’etichetta sul sacchetto o contenitore al momento del confezionamento, così riuscirete a tenere sotto controllo la scadenza. La frutta nel congelatore può conservarsi fino a 12 mesi.

LEGGI ANCHE->BENEDETTA ROSSI: consigli su come CONGELARE I DOLCI fatti in casa

Dopo averli svelati i trucchi per congelare la frutta è necessario scoprire come scongelarla correttamente per non sbagliare. Basta tirare dal freezer il contenitore o il sacchetto e lasciate scongelare a temperatura ambiente se le temperature esterne non sono troppo alte, molto dipende da quello che dovrete preparare.

In caso di frullati, granite e frappè, non scongelate per evitare che possano avere una consistenza molle.

Quando vorrete preparare una torta di ciliegie, fragole o albicocche al di fuori della loro stagionalità, potete farlo senza problemi!