Alcuni trucchi che consentono di FAR BOLLIRE L’ACQUA più rapidamente

acqua bolle
Foto da Canva

Hai fretta di mangiare un bel piatto di pasta? Meglio allora che l’acqua bolla in fretta: ecco un trucco per aiutarla e velocizzare i tempi.

Che cosa c’è di meglio di un piatto di pasta al volo? Peccato che la definizione di “al volo” sia alquanto labile.

Preparare una pasta necessita infatti di una tempistica minima, che coincide nei fatti con il tempo di ebollizione dell’acqua della pasta e la successiva cottura di quest’ultima. E chi non ha mai provato l’angoscia di trovarsi di fronte a un tegame pieno di acqua che non bolle veramente mai?

La cosa risulta frustrante in generale, figuratevi quando la fame ci morde lo stomaco. Esiste un modo per velocizzare questa infinita attesa? A quanto pare sì.

Non molti lo conoscono ma noi oggi siamo pronti per svelarvelo e fare così che il prossimo piatto di pasta sia veramente “al volo”.

I trucchi che faranno bollire prima l’acqua per la pasta

bollore
Foto da Canva

Scopriamo allora insieme alcuni semplici trucchi per far bollire l’acqua più rapidamente con risparmio di tempo e denaro:

  • Non esagerare con il quantitativo d’acqua: un litro ogni etto di pasta andrà benissimo
  • Prediligete una pentola bassa e larga: l’aumento della superficie farà sì che gran parte dell’acqua sia a contatto con il fondo della padella, ovvero nella parte maggiormente esposta al calore della fiamma.
  • Ricordiamo di usare sempre il coperchio che manterrà il calore dentro la pentola agevolando il raggiungimento dell’ebollizione

LEGGI ANCHE –> Non buttare l’acqua delle patate! L’uso che puoi farne è geniale e ti risolverà molti problemi

Si tratta certo di piccole accortezze, semplici gesti che però potrebbero fare la differenza e aiutarci a velocizzare il sopraggiungere del bollore che ci consentirà di buttare la pasta e avviare finalmente la cottura.

Il nostro prossimo piatto di pasta al volo potrebbe essere per una volta veramente “al volo”, un risparmio di tempo notevole, di energia e anche un via libero verso il soddisfacimento finale della nostra fame.

Che ne dite allora ci proviamo? Che pasta sia e a prova di tempi record, proprio come la nostra gola ci impone.