BACCELLI DEI PISELLI: non buttarli via, scopri le RICETTE antispreco

Baccelli piselli
(Pixabay photo)

Scopri le ricette anti-spreco per riutilizzare i baccelli dei piselli, solo in questo modo eviterete sprechi e delizierete la vostra famiglia

I piselli sono spesso protagonisti a tavola non solo come primo piatto ma speso si servono come contorno da accompagnare a della carne oppure sono perfetti per preparare l purè oppure una vellutata. I piselli si possono acquistare surgelati, cotti in barattolo, oppure freschi. In quest’ultimo caso basta ricavare i piselli dai baccelli. Ma come ben tutti sanno in cucina vanno evitati sprechi. Nessuno vi ha mai detto che i baccelli non vanno buttati in pattumiera, anzi noi di Mammeincucina vi proponiamo alcune ricette anti-spreco. Siete curiose? Non vi resta che leggere le ricette da preparare con i baccelli dei piselli così eviterete sprechi in cucina.

LEGGI ANCHE –> Lo sai che non dovresti buttare le bucce delle carote? Scopri perché

Baccelli di piselli: le ricette antispreco che devi conoscere

Vi abbiamo proposto tantissime idee su come riutilizzare i cibi in prossimità di scadenza o come evitare sprechi preparando diversi piatti con gli scarti degli alimenti.

vellutata baccelli piselli
(Adobestock photo)

Non vi resta che seguire i nostri trucchi per poter utilizzare i baccelli dei piselli, così dopo aver ricavato i piselli eviterete di buttarli nella pattumiera dell’umido. Ormai tutti anche le blogger e gli chef consigliano di evitare sprechi in cucina proponendo ricette antispreco. Quindi non vi resta che scoprire le ricette da poter realizzare a casa con i baccelli di piselli.

1-Vellutata. Perfetta da gustare così accompagnando con dei crostini di pane. La vellutata è perfetta sia da gustare calda in inverno che tiepida in altre stagioni. Ecco come prepararla. Lavare accuratamente sotto acqua fredda i baccelli e poi li riducete a pezzetti. Metteteli in una pentola con dell’acqua, un pò di latte, patate, sale e cipolla e fate cuocere per 30 minuti circa. Frullate bene, oppure utilizzate un passaverdure, quando otterrete una crema vi fermate e servite, magari potete aggiungere del parmigiano grattugiato.

2-Risotto o pasta con i baccelli. Entrambi le ricette sono gustose. Lavate i baccelli e sbollentate in una pentola con dell’acqua salata, poi scolateli dopo 30 minuti. L’acqua di cottura va raccolta e utilizzata per realizzare una crema. In un boccale del frullatore mettete i baccelli e ricavate una purea, aggiungete man mano l’acqua di cottura. In una padella ampia e antiaderente versate l’olio extra vergine di oliva, la cipolla affettata, lasciate rosolare, unite lo speck o pancetta a dadini. Cuocete la pasta e scolatela al dente, unite in padella e aggiungete la purea, mescolate bene e servite nei piatti con abbondante parmigiano grattugiato.

Nel caso del risotto, fate cuocere il riso nella padella con un pò di olio e speck o pancetta,  unite la purea e un pò di brodo. Mescolate bene e poi a cottura ultimata servite spolverando sempre il parmigiano grattugiato.

3- Pesto di baccelli. Perfetto da spalmare su crostini di pane. Basta lavare e sbollentare i baccelli in acqua, poi dopo mezz’ora frullate e unite anche l’aglio, pinoli e pecorino grattugiato e olio extravergine di oliva. Frullate fino a quando non otterrete una consistenza cremosa, poi servite e gustate. Potete anche spalmare su fette di pane oppure preparare un toast.

LEGGI ANCHE –> BUCCE DI CIPOLLA, buttarle via è uno spreco: scopri due modi per riciclarle

Vi abbiamo stupito? Non vi resta che provare anche voi queste ricette e tutti gradiranno in famiglia.