Allerta per pappa destinata ai bimbi: qual è e cosa si rischia

bimbo con pappa
fonte foto: Adobe Stock

Allerta alimentare per pappa destinata ai neonati. Qual è e cosa si rischia.

In questi giorni sono state richiamate diverse pappe destinate alla prima infanzia e tutto a causa della presenza di un allergene altamente pericoloso per i soggetti allergici. L’ultima, richiamata proprio in questi giorni è stata una pappa venduta dal gruppo MD e destinata ai piccoli dai 4 mesi in su. A seguire tutte le informazioni per riconoscerla e per capire come muoversi e in quali casi è da considerare pericolosa.

Pappa per neonati richiamata: come riconoscerla

bimbo con pappa
fonte foto: Adobe Stock

L’allerta è stata diramata dal sito del Ministero della Salute che ha reso note tutte le informazioni necessarie per riconoscere la pappa richiamata e sui rischi che si corrono.

  • Nome del prodotto: Crema di mais, riso e tapioca
  • Marchio: Piccolino Baby
  • Numeri di lotto: AF e AI
  • Date di scadenza: 30/11/2021 e 01/03/2022
  • Confezione da 200 g
  • Produttore: Gittis Naturprodukte Cmbh & Co kg
  • Stabilimento: Halleiner Landerstrasse 3, 5412 Puch, Austria
  • Ragione Sociale: MD S.p.a.
  • Motivo del richiamo: presenza dell’allergene soia non dichiarato sull’etichetta

I consumatori che hanno acquistato i lotti del prodotto sopra indicato, sono invitati a non consumarlo e a riportarlo presso i punti vendita. Come avviene di solito, lì sarà possibile ottenere un rimborso o la sostituzione con un altro prodotto di valore equivalente.

Qualora si fosse già somministrata la pappa ai più piccoli, si può contattare il pediatra per spiegargli il problema ed ottenere delucidazioni in merito ai problemi riguardanti una possibile reazione allergica.

Cosa si rischia usando la pappa sopra indicata

allerte alimentari
segnale di divieto con coltello e forchetta – Fonte: Adobe Stock

Come già detto il motivo per cui è stata richiamata la pappa è da ricondurre alla presenza di soia all’interno del prodotto e non indicata sull’etichetta. La soia è un allergene tra i più diffusi e pericolosi e pertanto la sua presenza deve essere sempre segnalata.

Se normalmente, la pappa in questione è da ritenersi pericolosa solo per i soggetti allergici alla soia, nel caso dei più piccoli si potrebbe non essere ancora a conoscenza della loro reazione per questo alimento. Motivo per cui, in caso di dubbi, ne è sconsigliato l’utilizzo. Restando in tema di allerte simili, in questi giorni ne sono state diramate altre due che sono:

Continuate a seguirci per restare aggiornati sulle varie allerte alimentari.