Richiamo alimentare per spalmabile di marca: chi è in pericolo

pane con crema spalmabile
Fonte: Adobe Stock

Un prodotto spalmabile di marca è stato richiamato per presenza di allergeni.

Chi ama fare degli spuntini sani e golosi avrà usato spesso le creme spalmabili con pochi grassi. In commercio ne esistono di vario tipo, si va da quelle dolci a quelle salate e a base di formaggio o di soia. E proprio una a base di questo ingrediente si trova attualmente al centro di un richiamo alimentare per via della presenza di allergeni.

Prodotto Valsoia richiamato per presenza di allergeni

formaggio spalmabili
Foto da AdobeStock

Il prodotto in questione, la cui allerta è stata diramata dal sito del Ministero della Salute è lo spalmabile Valsoia. Una crema a base di soia che viene comunemente usata in cucina o per la preparazione di snack veloci e saporiti o, in alcuni casi, per dolci come ad esempio la cheesecake.

Utilizzata da chi ama mangiare in modo sano e naturale ma anche da persone allergiche al latte o che seguono un’alimentazione vegana, questa crema è da sempre molto apprezzata ed utilizzata. Motivo per cui è importante prestare attenzione all’allerta che la riguarda e di cui questi sono i dati da conoscere.

  • Nome: Lo spalmabile classico
  • Denominazione: preparazione alimentare vegetale a base di soia fermentata
  • Numero di lotto: L3210
  • Scadenza: 1/03/2021
  • Marchio: Valsoia
  • Sede dello stabilimento: Via Medole 52, 46043 Castiglione delle Stiviere (MN)
  • Confezione da 125 g
  • Motivo del richiamo: Contaminazione da allergene Proteine del Latte

Il prodotto, quindi, non presenta problematiche gravi a meno che non si sia allergici al latte e alle sue proteine. Ovviamente la presenza di questi allergeni può rendere l’alimento poco idoneo anche a chi segue un’alimentazione vegana. Per questo motivo chiunque sia in possesso del lotto sopra indicato e risulti essere allergico o desideri cambiare il prodotto, è pregato di non consumarlo e di riportarlo presso il punto vendita dove è stato acquistato in modo da ottenere un rimborso o il cambio con un altro prodotto.

Proteine del latte: quali sono i rischi

latte frappè
Foto da Pixabay

Le proteine del latte risultano essere pericolose per i soggetti che ne sono allergici. In genere si tratta di un problema che riguarda in modo particolare i bambini ma in alcuni casi può essere presente anche negli adulti. Se si hanno problemi a riguardo, quindi, i prodotti che ne contengono anche solo delle minime tracce non andrebbero mai consumati perché le possibilità di una reazione allergica anche forte sono tante.

Restando in tema di allerte, ricordiamo le più recenti che sono:

Entrambi i prodotti presentano al loro interno ossido di etilene.
Continuate a seguirci per restare sempre informati sulle nuove allerte alimentari.